Perché pattinare è la nostra attività preferita di questo settembre


Settembre, tempo di tornare alla vita in città e alla frenesia che la contraddistingue. Ma se, come noi, non vuoi rinunciare all’attività all’aria aperta che rende spesso così rilassanti e terapeutiche la vacanze, potrebbe essere il momento di provare il roller skating!


Attività benefica per tutto il corpo tornata di moda negli ultimi anni, il pattinaggio ha molte declinazioni che lo rendono adatto a diverse esigenze, livelli di esperienza e stili di vita, ma ecco alcune caratteristiche trasversali che ce lo fanno amare: anzitutto, è un allenamento completo ma a basso impatto sui legamenti (inferiore del 50% rispetto, per esempio, alla corsa); tonifica e allena gambe, glutei, addome, braccia e core; migliora coordinazione, resistenza e - non meno importante - l’umore!


Che tu decida di praticarlo come attività di evasione e relax immersa nei parchi urbani o come mezzo di trasporto sui circuiti urbani, puoi scegliere tra i rollerblades o pattini in linea e i pattini a rotelle. A cambiare non è solo l’aspetto più aggressivo in un caso e vintage nell’altro: le tecniche di pattinaggio sono diverse, così come gli usi consigliati. 


I pattini in linea sono tendenzialmente più semplici da usare, e adatti tanto alla velocità quanto agli spostamenti urbani. I pattini a rotelle tradizionali sono anch’essi, se dotati di ruote morbide e stivaletti comodi, adatti ai percorsi urbani, ma fanno anche al caso di chi vuole cimentarsi con qualche piccola coreografia e imparare alcuni passi acrobatici. Un trend degli ultimi anni è quello poi del triskate, un particolare tipo di rollerblade a tre ruote leggero, versatile e maneggevole, indicato per chi si sta avvicinando al pattinaggio. 


Insomma, non c’è un modo solo o un modo giusto per entrare nel mondo del pattinaggio, che però è un’esperienza che può regalarti un corpo più tonico e una mente più leggera. Qualunque sia la tua scelta, prenditi tutto il tempo necessario per entrare in confidenza con i tuoi pattini nuovi, magari con l’aiuto di qualche tutorial online o dei tanti corsi che stanno nascendo in tutta Italia. E soprattutto, non dimenticare le protezioni: casco, ginocchiere e gomitiere sono fondamentali per cominciare, e anche per i veri pro.


Team Florena Skincare

Settembre 2022