6 scelte ecofriendly da mettere subito in pratica con i più piccoli


Nel 2015 tutti i 193 Paesi che fanno parte dell'ONU (ovvero l’Organizzazione delle Nazioni Unite), hanno aderito a un piano per realizzare entro il 2030 dei miglioramenti per lo stato di salute del nostro pianeta e dei suoi abitanti. L'Agenda 2030 (questo il nome dell'iniziativa) pone 17 obiettivi, chiamati Obiettivi globali per uno sviluppo sostenibile.

 

Ma diciamoci la verità, questa speciale agenda oltre che a noi, è indirizzata ai nostri bambini. Sono loro le generazioni che dovranno impegnarsi ancora di più per proseguire questi obiettivi. Per guidarli all’insegna del rispetto per l’ambiente, non serve indottrinarli con parole che potrebbero non capire e non serve nemmeno spaventarli parlando di disastri ambientali, la ricetta per educare giovani ambientalisti è semplice: è sufficiente far capire loro che anche con piccoli gesti quotidiani possono fare la differenza e diventare dei veri supereroi per il Pianeta.


Ecco qualche consiglio green per sviluppare fin da piccoli il rispetto per l’ambiente.


L’ACQUA NON È UN BENE INFINITO. Anzi sta diventando sempre più scarsa ed è necessario imparare a non sprecarla. Da dove iniziare? Insegniamo ai bambini a preferire la doccia invece del bagno: con solo questo gesto potremmo registrare un risparmio del 75% del suo consumo!


STACCA LA SPINA QUANDO NON SERVE. Spegnere i giochi elettronici se si è finito di giocare, non lasciare le luci accese quando si esce da una stanza e staccare la spina del computer dopo averlo usato (non lasciandolo in standby), tutti questi gesti devono diventare delle azioni abituali. Così il risparmio energetico entrerà in modo naturale a far parte del loro bagaglio di conoscenze ed esperienze che ne faranno degli adulti eco-responsabili.


BOTTIGLIETTE DI PLASTICA: NO GRAZIE! Che sia a scuola o per una semplice passeggiata nello zaino mettiamo sempre la borraccia (in acciaio). Ne esistono di diversi tipi: colorate, con disegni, personalizzabili, fate scegliere la loro preferita e diventerà per loro un’amica inseparabile.


ALIMENTAZIONE ECOFRIENDLY. Mangiar bene è un’arte quindi educhiamo fin da piccoli ad una giusta alimentazione che faccia bene alla crescita ma anche al Pianeta. Quindi via libera a frutta, verdura e prodotti fatti in casa ma attenzione alle materie prime. Scegliete sempre prodotti di stagione, a Km 0 e possibilmente biologici. E se avete la possibilità, perché non realizzare un piccolo orto sul balcone? Anche solo degli "odori", aiuterà a far capire come nascono i nostri alimenti.


TUTTO SI TRASFORMA... Nulla si crea, nulla si distrugge. Ma che fine fanno i rifiuti? Per insegnare ai nostri figli la raccolta differenziata, poniamo loro questa domanda per poi partire in un bel gioco da fare assieme. Al grido “dove lo metto?” sarà divertente andare alla scoperta della “casa” di ogni singolo rifiuto e come premio avremo un Pianeta più pulito.


REGALA UN ALBERO. Come insegnare alle nuove generazioni a prendersi cura di ciò che li circonda? È sufficiente un piccolo gesto come quello di adottare simbolicamente una pianta del parco vicino casa e accudirla giornalmente. Sarà bellissimo per loro vederla cambiare con le stagioni e crescere insieme a lei.


Team Florena Fermented Skincare
Maggio 2021