Paese Che Vai, Skincare Che Trovi


Ogni donna ha i propri segreti di bellezza, che si tratti di prodotti irrinunciabili o di “buone abitudini” tramandate di madre in figlia, ma anche il paese di provenienza può condizionare questi rituali: scopriamo alcune delle skincare routine più particolari in giro per il mondo!


LA BELLEZZA MADE IN AUSTRALIA: LA A-BEAUTY


Più benefici e meno preoccupazioni, questa è la filosofia da cui nasce uno dei trend più recenti del mondo beauty. Arriva direttamente da oltreoceano e prende il nome di A-beauty: questo trattamento made in Australia fonde le sue radici su un approccio olistico, e molto rilassato, alla bellezza.

Per l’A-beauty la pelle deve risultare sempre detersa, idratata e “detossinata”, per questo l’orientamento alla bellezza parte da dentro, dal nutrimento, sia quello che viene dal cibo sia quello fornito dagli attivi presenti nei cosmetici. Da privilegiare sono quindi i prodotti di origine naturale, che creano un legame quasi empatico con la natura.

Un ruolo essenziale nella bellezza targata Australia lo ricopre l’aromoterapia : oli essenziali e diffusori di essenze sono molto apprezzati, perché aiutano il benessere interiore che si ripercuote sull’aspetto esteriore.


BELLEZZA E TRADIZIONE: LA J-BEAUTY


Il nuovo trattamento beauty che unisce la tradizione alla cura della pelle prende il nome di J-beauty e arriva direttamente dal Giappone.

Quel senso di equilibrio e sobria perfezione, che è alla base della tradizione di questo popolo, si riscontra anche quando si parla di beauty routine. 

La J-beauty, infatti, si focalizza sul mantenimento dell’armonia di tutti e cinque i sensi, per questo sono da evitare, ad esempio, forti profumazioni e texture eccessivamente ricche.

Uno dei plus della J-beauty è l’attenzione alla formulazione dei prodotti, meglio se con ingredienti naturali locali, oltre che alle modalità di applicazione.

Per le donne giapponesi la beauty routine è un rito metodico, in cui si privilegiano alcune tecniche per ottenere il meglio dai propri prodotti cosmetici, come ad esempio i massaggi, protagonisti di ogni fase di questo rituale.

Tradizione millenaria, ingredienti naturali e ricerca del risultato senza esibizionismo, ecco gli aspetti che stanno portando la bellezza giapponese ad essere uno dei trend beauty del momento.


N-BEAUTY: LA BELLEZZA DEL NORD


Torniamo in Europa, in particolare in Svezia, Norvegia e Finlandia: la bellezza targata N-beauty ruota attorno ai concetti di semplicità e sostenibilità, che si traducono nell’utilizzo di pochi prodotti viso (2 o 3 al massimo), ma molto performanti, e nella scelta di formulazioni naturali e realizzate con ingredienti locali. 

Ecco perché negli ultimi anni i famigerati rituali di bellezza del Nord Europa hanno superato i confini nazionali e si sono diffusi in tutto il mondo: via libera quindi a calde saune detossinanti e maschere viso per riattivare la circolazione e prendersi cura della propria pelle!

Il tutto, naturalmente, accompagnato da un principio di vita generale, ma che influisce sulla bellezza: prendersi il proprio tempo e bilanciare al meglio la vita personale e quella lavorativa, senza che l’una sovrasti l’altra.


Team Florena Fermented Skincare
Dicembre, 2019