Beauty Routine By Night, Ecco Come Metterle Il Turbo


Che la notte sia un momento topico per la bellezza della pelle, si sa. Mentre noi dormiamo, le cellule cutanee lavorano per rigenerarsi. Infatti, di notte, la pelle è più reattiva ai trattamenti skincare che riceve, quindi è particolarmente utile fare attenzione alla beauty routine di questo frangente.


E allora perché non finire la giornata con uno (o più) dei nostri cinque consigli beauty?


  • DETERSIONE ACCURATA. La pulizia serale non solo rimuove il trucco, le impurità che si depositano sulla pelle durante la giornata, il sudore, il sebo, ma prepara anche la pelle ai trattamenti beauty successivi. Se scegli un cleanser dalla consistenza cremosa, come il Latte Detergente naturale Florena Fermented Skincare, approfitta della sua texture delicata e del suo profumo piacevole per massaggiarlo un po’ più a lungo, in modo da aiutare a riattivare il microcircolo. Prima di applicarlo, metti su una canzone che ti piace e massaggialo per tutta la sua durata. Troppo? Ok, va bene anche fino al primo refrain.


  • PORTA LA TUA CREMA NOTTE A UN LIVELLO SUPERIORE. È facilissimo, basta aggiungere alla Crema Notte Antiossidante qualche goccia di Olio Elisir Rigenerante Florena Fermented Skincare che aiuta la pelle stanca e spenta, donandole un booster di nutrimento e morbidezza!


  • POSIZIONE ANTI-GONFIORE. Come per combattere gambe e caviglie gonfie si consiglia di dormire con i piedi rialzati, per prevenire borse sotto gli occhi, puoi provare a dormire con un cuscino in più, in modo da favorire il drenaggio dei liquidi! E ricorda sempre di bere in abbondanza, anche al risveglio. E di dormire il più possibile per avere un aspetto naturalmente riposato.


  • IDRATAZIONE “AMBIENTALE”. Per mantenere un livello ottimale per quanto riguarda l’idratazione della pelle è importante anche la qualità dell’aria della camera da letto. Soprattutto a partire dall’autunno, da quando cioè si accende il riscaldamento domestico, il rischio di dormire in un ambiente troppo secco è concreto. Normalmente ci se ne accorge perché al risveglio si sente la gola secca e si ha bisogno di bere. In questo caso a risentirne è anche la pelle che si asciuga troppo e tende a tirare. Per migliorare la qualità dell’aria è sufficiente areare spesso gli ambienti, non tenere la temperatura troppo alta e, se necessario, utilizzare un dispositivo umidificatore, magari aggiungendo qualche goccia di olio essenziale a scelta (la lavanda ad esempio è un ottimo rilassante) per profumare la stanza.


  • UNA “EXTRA COCCOLA”: LA MASCHERA. Si sa, i trattamenti di bellezza funzionano meglio se ci mettiamo nella giusta disposizione d’animo. Quindi, se il relax è d’obbligo, perché non sfruttare il tempo di posa di un trattamento beauty settimanale come la maschera viso, per svolgere qualche sequenza di yoga? Il web è pieno di tutorial gratuiti per tutti i livelli e tutte le esigenze. E la combinazione pelle rigenerata/mente rilassata è vincente.



Team Florena Fermented Skincare
Ottobre 2020