Tre Piante Anti Pollution Da Tenere In Casa (O In Ufficio)



Sul fatto che gli ambienti ricchi di vegetazione siano più salubri, ci sono molti studi. Le piante sono nemiche dell’inquinamento e sono cruciali per la sopravvivenza stessa del nostro pianeta. Ed è per questo che combattere la deforestazione e promuovere il rimboschimento sono obiettivi sempre più globali.


Eppure, anche nel nostro piccolo (anzi, nel nostro piccolissimo, visto che parliamo di appartamenti e uffici) possiamo fare molto per migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. Tenendo in casa, ma anche nel luogo dove lavoriamo, più piante possibili.


Perché se stando al chiuso non respiriamo i gas di scarico delle auto, le fonti di inquinamento non mancano: basti pensare alle sostanze non propriamente benefiche che arrivano da mobili, vernici, elettrodomestici, tappeti ecc…. E, se tutte le piante influiscono positivamente sulla qualità dell’aria che respiriamo, purificandola, ce ne sono alcune, in particolare, che sono dei veri e propri “dispositivi anti-pollution”.


LA NOSTRA TOP TRE


Tra loro esteticamente molto diverse, ma ugualmente facili da coltivare:


  • PALMA DI BAMBÙ. Arriva dal Messico, cresce lentamente, ma può superare abbondantemente il metro e mezzo di altezza, il che la rende ideale per gli ambienti ampi, spaziosi che hanno bisogno di essere “arredati”. Ha il pregio di umidificare l’aria troppo secca, tipica dei luoghi chiusi e riscaldati artificialmente. Un motivo in più per prenderla in questo periodo dell’anno.


  • EDERA. Un classico senza tempo, una pianta che è anche un bellissimo regalo da fare e da ricevere, perché rappresenta e simboleggia l’amicizia, la fedeltà e la lealtà. Ed è anche molto bella da vedere, con le sue foglie avvolgenti. Perfetta da posizionare su mensole, scaffali o davanzali, in modo da far penzolare scenograficamente i ramoscelli nel vuoto. Effetto wild garantito.


  • CACTUS DI NATALE. Piante sì, ma anche fiori per una dose extra di brio e colore vitaminico. Facile da mantenere in vita e da far fiorire con i suoi petali nei toni del fucsia e del rosso chiaro venato di bianco, questa pianta cresce anche in vasi piuttosto piccoli e ha la particolarità di produrre ossigeno di notte. Good night!



Team Florena Fermented Skincare
Ottobre 2020