Pollice Nero? Ecco Le 4 Piante Per Te!




Avere una casa o un appartamento pieno di piante è piacevole da vedere, ma è anche una buona idea per quanto riguarda l'inquinamento domestico, dal momento che purificano l'aria. Se vuoi circondarti di verde, quindi, hai fatto una buona scelta.


E non preoccuparti del pollice verde: ci sono moltissime piante d'appartamento che sono semplicissime da coltivare. Ne abbiamo selezionate 4 semplici da coltivare, resistenti, belle ed efficienti, per rendere la tua casa green, ecologica, stilosa e sostenibile (con pochissimo impegno!).


SANSEVIERA

Non riuscire a prendersi cura di una Sansevieria – o «Pianta serpente», o in modo più colorito «Lingua di suocera» - è al limite dell'impossibile: questa pianta richiede pochissime cure, e un'irrigazione davvero minima. Tra le più amate sia perché è bella da vedere, sia perché combatte in maniera efficace l'inquinamento domestico. Non solo: è una pianta grassa e succulenta, e vuole quindi pochissima acqua. Puoi quindi dimenticartene e darle da bere ogni circa venti giorni (in inverno).


L’ALOE

Anche l'aloe vera (ideale per combattere l'inquinamento interno) vuole poca acqua. Lo vedrai subito: se l'annaffi troppo, le foglie cominceranno a soffrire. Anche in questo caso, quindi, luce e poca acqua basteranno per farla sopravvivere.


TILLANDSIA

Non hanno bisogno di radicarsi nel terreno e necessitano di poca acqua. Crescono senza radici sotterranee e assorbono l’umidità dell’aria. In vendita nei vivai o durante le fiere dedicate ad orti e giardini, dovresti riuscire a trovare facilmente delle piantine di tillandsia di cui prenderti cura. Vi basterà innaffiarle un paio di volte al mese.


L’AGLAONEMA

Originaria dell'Estremo Oriente, questa pianta verde che troviamo anche con foglie rosse, bianche o rosa è davvero affascinante e, al contrario di tante altre piante, resiste anche se le dai troppo da bere (come accade qualche volta!).



Team Florena Fermented Skincare
Gennaio 2022