Giardinaggio, Quello Che Devi Sapere Per Diventare Una Pro




Ti piace circondarti di piante, magari hai scoperto questa passione durante l'estate, hai alloggiato in un posto meravigliosamente invaso di fiori e foglie ti sei entusiasmata, ma hai sempre pensato di avere il famigerato pollice nero. Che si fa? Si inizia col seguire questi semplici consigli, e vedrai che ti ritroverai in breve tempo a stupirti dei tuoi risultati. Le piante sanno sempre premiare chi le ama!


PARTI CON AMBIZIONI REALISTICHE. Inizia prendendo poche piante da curare, scegli quelle che hanno la fama di essere facili, resistenti e a prova di “pericolo botanico”. Quella della partenza soft è una regola aurea che vale per tutte le cose da iniziare da zero. Del resto, in piscina, come prima cosa, si impara a stare a galla. Per perfezionare lo stile occorre sempre un po' di tempo;


FAI IN MODO DI AVERE UN RIFERIMENTO DI FIDUCIA. Soprattutto in fase iniziale, rivolgiti a una persona in carne e ossa in grado di darti dei consigli. Fai i tuoi primi acquisti da un vivaista che sappia indirizzarti anche in base agli spazi a tua disposizione. Dopo che sarai diventata anche tu esperta (almeno un po') sarai in grado di leggere e discernere dalla massa di consigli e pareri disponibili in rete su qualunque argomento, giardinaggio compreso;


LUCE E ARIA... E NON SBAGLI. Anche se esiste un'intera categoria di “piante da appartamento”, tieni presente che le piante amano comunque la luce e gli ambienti arieggiati, ma non le correnti d'aria troppo forti. Durante l'inverno è bene trasferire le piante dal balcone all'interno. Di conseguenza, prima di fare acquisti, fai bene i conti con gli angoli della tua casa che potrai destinare alle tue amiche in vaso.


ACQUA, LESS IS MORE. Se con aria e luce puoi abbondare, lo stesso non vale per l'acqua, che va data solo quando il terreno è secco e mai direttamente sulle foglie. Ricorda, se le foglie ingialliscono è perché stai innaffiando troppo. Se hanno l'aria un po' svenuta, invece, magari hanno bisogno di essere bagnate una volta in più. Alimentazione equilibrata e morigerata anche per le piante, quindi.


SÌ AL DRENAGGIO. Un'altra indicazione praticamente universale per avere piante belle e rigogliose è quella di mettere in fondo al vaso un po' di argilla espansa o qualche coccio che avranno il compito di drenare l'eventuale acqua in eccesso dal terreno.



Team Florena Fermented Skincare
Settembre 2020