Bambini E Sostenibilità, Come Coltivare Un’Anima Green


I bambini sono curiosi, hanno una memoria prodigiosa e uno spirito di osservazione da detective. Il mix di caratteristiche perfetto per imparare cose nuove, rapidamente e in modo efficace. A cominciare dal rispetto per l’ambiente. 


EDUCARE ALLA SOSTENIBILITÀ NON È DIFFICILE

Non servono infatti lunghe spiegazioni sul cambiamento climatico, sulla necessità di ridurre le emissioni di Co2 o di produrre energia da fonti rinnovabili.

Il modo più corretto di parlare con i bambini è attraverso esempi concreti e comportamenti positivi che sono in grado di replicare. Come quelli relativi allo smaltimento dei rifiuti attraverso la raccolta differenziata da fare a casa: basta personalizzare con colori o adesivi i contenitori della spazzatura e coinvolgere i piccoli insegnandoli a indovinare dove va ciascun rifiuto, esattamente come se fosse un gioco di “abbinamento” tra oggetti.

Anche il consumo di acqua può essere razionalizzato in modo divertente. È sufficiente, ad esempio, trovare una “canzone-segnale” da cantare quando il rubinetto dell’acqua rimane aperto inutilmente per ricordare loro di chiuderlo, spiegando che l’acqua sembra che non finisca mai, ma così non è.

La mobilità green è un altro caposaldo di un’educazione sostenibile: pattini, bici e monopattini sono normalmente percepiti come dei giocattoli. Ma quando i figli cominciano a diventare più grandi, è bene insegnargli a vederli come dei veri e propri mezzi di trasporto, anche se per brevi spostamenti.


SPOSTIAMOCI A TAVOLA

Se far passare il concetto di alimentazione a km zero non è semplicissimo, è sicuramente più facile rappresentare l’alternarsi delle stagioni, un argomento che di solito affascina tutti i piccoli in età prescolare, attraverso i cibi e i prodotti caratteristici di ogni periodo, acquistandoli, portandoli in tavola e consumandoli.

Un modo intelligente e semplice per abituare i bambini ai sapori giusti al momento giusto e per insegnare loro quali sono i prodotti della terra nei diversi momenti dell’anno. Infine, forse il sistema migliore per ispirare nei più piccoli amore e rispetto per il pianeta è portarli il più possibile in mezzo alla natura: montagne, laghi, spiagge, boschi. Abituarli alla bellezza e alla preziosità dei paesaggi e degli elementi. Una lezione che non dimenticheranno.


Team Florena Fermented Skincare
Novembre 2020