Tre Piante Che Migliorano L'aria In Casa


Oltre alle polveri sottili e ai gas di scarico che provengono dall'esterno, anche all'interno delle nostre case si sprigionano agenti inquinanti per la salute: il primo accorgimento per attenuare l'inquinamento domestico è sicuramente quello di aprire le finestre e far cambiare l'aria nelle stanze.

Ma non solo, esistono soluzioni green per purificare l’aria di casa come arredarla con piante che, oltre a decorarla, riducono l’ozono. Basterà sistemarne una ogni 9 metri quadrati per avere in casa aria più pulita e salutare.

Esistono varietà di piante che più di altre aiutano a depurare l'aria di casa, e a respirare meglio. Scopriamo insieme quali sono e i loro benefici!


L’ALOE VERA

Tra le piante d’appartamento più efficaci contro l’inquinamento dell’aria troviamo l'Aloe Vera. Questa pianta è nota da millenni per le sue proprietà medicinali in Occidente come in Oriente. Gli antichi egizi, secondo la tradizione, erano soliti piantare dell'Aloe Vera all'ingresso di una nuova casa, così da potersi assicurare lunga vita e felicità.

Si tratta di una pianta bella esteticamente ma anche utile per mantenere pulito l'ambiente e l'aria che respiriamo, in quanto riesce ad assorbire sostanze dannose, quali benzene e formaldeide (contenuto in molti detergenti per la pulizia della casa).

Grazie al suo alto contenuto di vitamine, sali minerali e aminoacidi, l’Aloe Vera ha anche proprietà benefiche per la salute dell’uomo: fungendo da   antinfiammatorio e analgesico naturaleInoltre, le sue foglie e il gel, vengono considerate come una sorta di guaritore naturale sulle pelle, per alleviare bruciature e rigenerare le cellule in caso di ferite.


DRACENA

Il suo nome deriva dal greco “drakaina = drago”,  e le popolazioni delle isole Canarie gli attribuissero proprietà magiche poiché produce una resina rossa, denominata “sangue di drago” che veniva utilizzata per curare emorragie e ferite, inoltre  col “sangue di drago” si tingevano utensili e attrezzi vari per rimediare all’utilizzo della ruggine.

Grazie a questa sua particolarità, la Dracena aggiunge sicuramente un tocco di colore ai nostri ambienti ma non solo, per ripulire l’aria che respiriamo in casa o negli ambienti di lavoro ha ottime proprietà: rimuove il benzene, la formaldeide (usata nella produzione di asciugamani, panni di carta, lacche e vernici) e lo xilene (utilizzato come solvente nella stampa e per la lavorazione delle gomme e del cuoio).

Inoltre, se soffrite di mal di testa e perdita di concentrazione, una pianta fresca di Dracena potrebbe risolvere questi inconvenienti! Infatti, questa pianta è nota anche per la sua capacità di assorbire anidride carbonica mentre emette ossigeno fresco, e più ossigeno si ottiene nel nostro corpo, più aumenta la concentrazione e la produttività.


SPATAFILLO

Oltre ad essere bella ed estremamente decorativa, lo Spatafillo è un prezioso alleato della nostra salute e rende ogni ambiente più sano. Questo giglio richiede una esposizione in penombra ed una annaffiatura regolare e abbondante per poter produrre i suoi candidi fiori bianchi.

Tra le piante da fiori, lo Spatafillo è uno delle più efficaci in grado di purificare l’aria in modo naturale infatti, il suo fogliame, è estremamente utile contro tutti i principali composti organici volatili (VOC), oltre a disinquinare l’aria da tossine ed agenti inquinanti come benzene, formaldeide, toluene, xilene e tricloroetilene, he ogni giorno introduciamo nei nostri polmoni, e dunque nel nostro organismo, quando ci troviamo in casa.


Team Florena Fermented Skincare
Febbraio 2020