Pronta A Riciclare In Modo Creativo Le Tue Lampadine?



Le lampadine rappresentano uno degli oggetti che, all’interno della casa, necessitano di sostituzioni più frequenti. Fatta eccezione per le soluzioni al neon oppure con altri glass, le classiche lampadine a incandescenza possono essere facilmente smaltite. E quindi, perché non approfittarne per dedicarsi al riciclo creativo, donando loro nuova vita?


INIZIAMO!

Il riciclo creativo è un modo per metterti alla prova con tantissimi esperimenti manuali, lavorando il legno e altri materiali e realizzando degli oggetti nuovi e decorando il tuo appartamento in modo creativo.


Ecco alcuni esempi:


LAMPADINE COME VASETTI

Una delle idee più frequenti per riciclare una vecchia lampadina a incandescenza è quella di creare un piccolo e caratteristico vasetto. Magari una soluzione da appendere al soffitto, per rendere la casa ancora più accogliente.

Dopo aver eliminato la porzione finale del profilo avvitato della lampadina e tolto i filamenti a incandescenza, con una limetta per alluminio arrotonda l’area di taglio, affinché risulti liscia e priva di pericoli.

A questo punto basta riempire la lampadina con dell’acqua, e infilare nell’apposita fessura la varietà floreale preferita, oppure poco terriccio per la crescita di una mini-piantina!



LAMPADINE COME GRATTUGGIA

Hai mai pensato di realizzare un lampadario utilizzando una grattugia? Non ti preoccupare della sua forma (grande o piccola che sia)! Queste lampade decorative sono davvero originali e destinate a chi vuole osare di più.

 L’unica cosa di cui avrai bisogno sarà una grattugia di acciaio inossidabile e una latta di pittura spray (ti consigliamo di utilizzarne una dall’effetto mat, perché la grattugia brilli come se fosse fatta di ferro antico). Applicane un paio di strati, lascia asciugare e procedi collocando la tua lampada dove preferisci. Facile, vero?



LAMPADINE COME CANDELE

Inserendo invece uno stoppino di cotone e dell’olio ecologico in una lampadina, la si tramuta in un’originale candela da tavolo, da accendere solo quando lo stoppino si sia ben impregnato del liquido infiammabile.

Come supporto per la lampadina va bene qualunque cosa si adatti allo scopo, dall’anello per la tenda ad un cerchio di fil di ferro opportunamente conformato.




Team Florena Fermented Skincare
Gennaio 2021