Fiori Da Star: Ecco I Preferiti Dalle Dive

Le dive del passato sono da sempre un punto di riferimento di stile e carattere. Le icone femminili del Novecento - e quelle dei nostri giorni - ci ispirano perché permettono di pensare a nuovi modi di affrontare le sfide di tutti i giorni, non solo nello stile.

Nel cinema, nel canto, nell’impegno sociale… ogni strada intrapresa da ciascuna di loro è diventata punto di riferimento per altre donne: un’icona si riconosce da questo e anche da quello che ama e apprezza avere intorno a sé come, ad esempio, i fiori. Ma quali sono i preferiti dalle dive del passato e del presente? Scopriamoli!


MARILYN MONROE 

Norma Jeane Mortenson, meglio conosciuta come Marilyn Monroe, è stata attrice, cantante, e modella. In uno dei suoi film più celebri decantava le qualità dei diamanti descrivendoli come i migliori amici delle donne, ma quello era solo un film.

Fuori dalle scene Norma Jeane era la timida ragazza dell’ovest che, già famosa, si camuffava per seguire le lezioni di recitazione di Lee Strasberg e che amava le rose, uno dei fiori più semplici e apprezzati al mondo. La rosa è anche il fiore più regalato, perché con la sua forma e gli innumerevoli colori assume moltissimi significati diversi: amore, devozione, ma anche gelosia e timidezza.


BB, AKA BRIGITTE BARDOT

Basta dire BB per capire di chi si tratta: Brigitte Bardot, nata a Parigi, è stata modella e cantante, prima di diventare musa del regista francese Jean-Luc Godard.

Ora è attivista per i diritti degli animali, attività cui sta dedicando gran parte del suo tempo dopo aver lasciato il cinema nel 1973. Da lei prende il nome la scollatura bardot e il bikini, oggi il costume entrato nella normalità, fu sdoganato grazie alle sue foto di copertina.

Il suo fiore preferito è la margherita: semplice e solare, candido ma con un’anima brillante, profondamente legato alla libertà e all’indipendenza della natura. È infatti molto facile trovare le margherite nei prati e nelle aiuole.


DREW BARRYMORE

Come dimenticare la bionda bambina terrorizzata dall’extraterrestre nel film di Spielberg? Era una delle prime apparizioni sul grande schermo di Drew Barrymore.

Attrice, produttrice e regista, ha superato molte difficoltà nella sua vita e forse non è un caso che il suo fiore preferito sia il girasole: forte e sempre rivolto alla luce, per non perdere mai di vista ciò che è veramente importante.


AUDREY HEPBURN 

Equilibrato ed elegante, con sei petali e sei stami, il tulipano non poteva che essere il fiore preferito di Audrey Hepburn. Icona di stile e donna impegnata negli aiuti umanitari, la Hepburn ha sempre condotto una vita lontana dai riflettori, priva di scandali e di eccessi.

Il tulipano racconta molto dell’attrice inglese: pur avendo petali carnosi e solidi è estremamente delicato e fragile al tocco.


MICHELLE OBAMA

Ex first lady, Michelle Obama è avvocato, attivista per i diritti delle donne e scrittrice.

Ha un fiore preferito molto particolare: il lisianthus. Questo fiore è composto da steli molto lunghi e sottili che possono arrivare ai 50 cm di lunghezza. In piena fioritura il lisianthus diventa una dolce e bella campanula che si apre deliziosamente allo sguardo.

I lisianthus possono essere di vari colori, ma Michelle predilige quelli con toni tendenti al viola, infatti non è raro vederla anche indossare abiti stupendi di questo stesso colore.


Team Florena Fermented Skincare
Novembre, 2019