Fermented Skincare: Molto Più Di Una Moda!


Proprio come la moda, anche il mondo dello skincare si rinnova continuamente, abbracciando nuovi trend e moderne scoperte scientifiche.

Se alcune innovazioni passano e scompaiono senza lasciare traccia, ce n’è una che ha tutte le intenzioni di rimanere: fermented skincare! Scopriamo di cosa si tratta e perché promette di rivoluzionare il campo della cosmesi.


C'ERA UNA VOLTA... LA FERMENTAZIONE

Contrariamente a quanto si possa pensare, la fermentazione è un potente processo di trasformazione naturale che ha radici millenarie e che, nel corso dei secoli, ci ha regalato prodotti alimentari come pane, aceto, birra, cioccolata… semplicemente, i nostri antenati non sapevano che si trattasse di fermentazione!

Il primo a scoprire l’esistenza dei fermenti fu Louis Pasteur, il celebre scienziato considerato il fondatore della moderna microbiologia: mentre studiava il mosto d’uva per eliminarne le impurità si accorse della presenza di cellule “speciali”, che chiamò fermenti e che oggi sono note come lieviti.



LA FERMENTAZIONE NELLA COSMESI

La fermentazione è stata studiata per secoli, e con Florena Fermented Skincare portiamo questo potente processo di trasformazione nel mondo cosmetico odierno.

Ma in cosa consiste, di fatto, la fermentazione? Si tratta di un booster naturale che trasforma gli ingredienti rendendoli più potenti, ecco perché ne abbiamo fatto il cuore della nostra linea di prodotti viso. Grazie al processo di fermentazione, i nostri oli fermentati contengono almeno 10 volte più acidi grassi essenziali, tra cui Omega 6 e Omega 9 a catena corta, rispetto agli oli non fermentati.

Cos’hanno di speciale questi acidi grassi? Sono dei nutrienti importantissimi per la pelle e hanno una potente funzione antiossidante, che combatte i radicali liberi (proprio loro, i colpevoli dell’invecchiamento cutaneo!) e rafforza il film idrolipidico della pelle, proteggendola dalle influenze esterne.



IL NOSTRO PROCESSO DI TRASFORMAZIONE NATURALE 

Quando si parla di “fermentazione degli ingredienti” spesso si pensa a processi macchinosi e artificiali, ma non è il nostro caso: abbiamo preso questo processo di trasformazione antico e naturale e lo abbiamo portato nel mondo cosmetico odierno, sperimentando nuove tecnologie e nuove combinazioni di ingredienti fermentati, sempre nel rispetto della natura!

Per prima cosa scegliamo oli e fiori noti per le loro proprietà naturali: così, ad esempio, olio d’oliva e camelia sono gli ingredienti chiave delle nostre formule idratanti, mentre il gelsomino e l’olio di angelica sono i protagonisti dei prodotti per la detersione del viso.

A questi ingredienti aggiungiamo poi agenti fermentanti naturali, e lasciamo che la natura faccia il suo corso: ogni ingrediente, infatti, fermenta in modi e tempi diversi.

Conclusa la trasformazione filtriamo gli ingredienti fermentati (quindi potenziati) e li aggiungiamo alla nostra formula naturale, per dare vita alle nostre potenti ricette di bellezza!



Team Florena Fermented Skincare
Novembre, 2019