Carta recuperata o tessuti ricavati da materiali di riciclo possono essere una delle soluzioni per creare delle comode, utili e sostenibili borse della spesa. Attraverso il fai da te creativo, potrai così realizzare i tuoi sacchetti riutilizzabili colorati, riciclati e unici, da sfoggiare al mercato e al supermercato con orgoglio green.


Quando si va a fare la spesa, sarebbe buona norma portare con sé sempre una borsa per la spesa in tessuto, per evitare di prendere quei sacchetti di plastica che nella grande distribuzione, vengono dati per riporre gli alimenti. La plastica, come ormai ben sappiamo, è fonte di inquinamento per la Terra e i mari.


Con un pizzico di manualità e di creatività, allora, perché non creare da soli una shopper riutilizzabile in ogni occasione? Ciò che devi sapere è che anche con i materiali di riciclo che hai in casa puoi realizzare da zero le tue borse della spesa, unendo l'utile al dilettevole, ovvero ideando in maniera creativa (e quindi divertente) i tuoi prossimi contenitori per il mercato e il supermercato, evitando allo stesso tempo di produrre nuovi rifiuti.

 

Ecco alcune idee creative per creare la tua borsa green fai da te!


CON UNA MAGLIETTA

Procurati la tua t-shirt insieme ad una macchina per cucire, una ciotola di circa 23 cm di diametro, un ferro da stiro, un pennarello e un paio di forbici. Dopodiché, metti al rovescio la maglietta e cuci i bordi inferiori utilizzando la macchina da cucire: in questo modo la chiuderai.

Poi, rigira la maglietta e tagliala non prima di aver verificato che i bordi combacino. A questo punto, prendi una ciotola, capovolgila e appoggiala per tre quarti sul collo della maglietta e con un pennarello riporta il bordo della ciotola stessa sulla stoffa, sarà la guida per il tuo taglio finale. Dopo aver tagliato il collo, vai avanti con le maniche. Et voilà! Borsa pronta.

 

CON UN VECCHIO TESSUTO

Vecchie camicie, abiti smessi, lenzuola… Una volta lavati, i tessuti diventano un ottimo materiale da riciclare e, in questo caso, da trasformare in sacchetti per la spesa al mercato. Cucendo dei semplici sacchetti rettangolari otterrai dei piccoli contenitori per la frutta e la verdura, traspiranti e riutilizzabili.


CON I TUOI JEANS

Procurati un jeans vecchio insieme ad una macchina da cucire, le forbici e qualunque altra cosa possa servirti per adornare la tua borsa.

Per realizzare la shopper utilizza le gambe oppure la parte superiore del jeans (cioè la vita). Se usate quest’ultima, fissa bene il bordo della vita tutto insieme, perché può capitare che la parte anteriore sia più bassa rispetto alla posteriore. Poi, taglia le gambe all’altezza che gradisci, procedi a scucire il cavallo e riunisci i lembi per rimuovere le gambe.

Per completare il fondo della borsa, usa un pezzo di stoffa fantasia e per realizzare i manici utilizza le gambe del pantalone. Puoi anche unire due manici di bambù, per un modello più originale!


CON UNA VECCHIA COPERTA

Una vecchia coperta a quadri realizzata all'uncinetto può trasformarsi in una borsa per la spesa: scuci due rettangoli abbastanza grandi e uniscili a forma di sacchetto aiutandoti con l'uncinetto o con dei semplici ago e filo, quindi ricava altre due strisce che diventeranno i manici della borsa.


Team Florena Fermented Skincare
Luglio 2021