Giornata Mondiale Senza Sacchetti Di Plastica: Oggi È Il No-Plastic Bag Day






Si celebra oggi 12 settembre il No-Plastic bag Day, la giornata mondiale senza sacchetti di plastica che mira a eliminare l’utilizzo delle buste monouso nel mondo. Questo giorno nasce nel 2009, per volontà di The Marine Conservation Society, al fine di sensibilizzare tutti noi circa l'importanza della riduzione dell'uso dei sacchetti di plastica e della plastica in generale.


È un tema, quello della plastica, molto delicato sia per noi che per il nostro ambiente. Secondo i dati dell’Unione Europea, ogni anno vengono prodotte in Europa 100 miliardi di borse di plastica e, manco a dirlo, molte di esse finiscono negli oceani. L’utilizzo dei sacchetti di plastica genera 25 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica, considerando soprattutto che meno del 30% della plastica utilizzata viene raccolta ed avviata a riciclo, buona parte finisce in discarica dopo un ciclo relativamente breve di vita.


COSA FARE ALLORA?


Al fine di limitare la quantità di sacchetti di plastica monouso, alcuni paesi come l’Italia hanno optato per divieti e tassazioni ma, oltre, agli interventi dal punto di vista legislativo, esistono alcune buone abitudini che ognuno di noi dovrebbe adottare per ridurre l’uso delle buste di plastica:


UTILIZZA SACCHETTI LAVABILI E RIUTILIZZABILI. Il consiglio è quindi di mettere una borsetta di stoffa in ciascuna delle tue borse e nello zaino (o borsa) che porti con te, anche al lavoro.

SCEGLI CANNUCCE, BICCHIERI E PIATTI USA E GETTA COMPOSTABILI. Tutti oggetti che dopo un solo utilizzo vengono gettati via. Per ovviare a questo problema e diminuire lo spreco di plastica è possibile fare a meno delle cannucce quando non sono strettamente necessarie oppure scegliere modelli biodegradabili come quelle in bamboo o in carta. Lo stesso vale per piatti e bicchieri, che possono essere scelti in ceramica o vetro oppure compostabili.

SCEGLI CIBI SFUSI. I cibi possono essere comprati alla spina e quindi venduti e conservarti in sacchetti di carta e di stoffa, delle volte anche offerti dal negozio, o portati da casa. Se prendi questo tipo di abitudine, ricorda di non buttare via i sacchetti di carta che ti verranno dati di volta in volta: potrai riportarli per fare altri acquisti evitando ogni spreco.

PREFERISCI IL VETRO. Sai che il vetro può essere sterilizzato e riutilizzato innumerevoli volte?



Team Florena Fermented Skincare
Settembre 2021