4 superfood settembrini da non farti scappare. E perché


Ci sono due ottimi motivi per scegliere la frutta di stagione, sempre: fa bene a chi la mangia perché – oltre a contenere una maggiore quantità e una più alta qualità di sostanze nutritive rispetto a quella fuori stagione – è anche economicamente più abbordabile; e poi fa bene all’ambiente. Consumare i cibi “del momento” contribuisce a ridurre le emissioni di Co2 generate dal trasporto dei prodotti agricoli da un continente all’altro. Inoltre, sostenere la filiera corta è un ottimo modo per supportare le aziende del proprio territorio.


E in questo periodo la frutta di stagione è a dir poco magica: deliziosa e ricchissima di proprietà benefiche per la salute (anche della pelle). Ecco quali sono i nostri “fab four”:


Fichi. Ricchi di potassio, magnesio e ferro, sono un frutto “con quel qualcosa in più” perché hanno un ottimo potere saziante. Dolcissimi e dalla consistenza vellutata, sono un dessert in piena regola. Supersano e subito pronto: basta togliere la buccia.


Uva. I benefici di acini e grappoli sono noti. Quello che è stato scoperto recentemente, è che l’uva è anche una fonte di melatonina e vitamina B6, due sostanze che agiscono positivamente sul relax e sul tono dell’umore. Mai più senza.


Pesche. La stagione delle pesche è particolarmente lunga e non è raro trovarne ancora in abbondanza alle soglie dell’autunno. Vale la pena fare scorta di questo frutto che ha una percentuale particolarmente alta di acqua (oltre il 90%) ed è perfetta per idratare l’organismo dall’interno.


Melagrana. Questo è il frutto che più di tutti ci accompagna verso i colori e le emozioni dell’autunno. A chicchi nelle insalate o spremuta da bere, la melagrana è un vero e proprio concentrato di sostanze funzionali come le fibre, utili per il benessere dell’intestino. Consumare melagrana aiuta a controllare il colesterolo e a promuovere il buon funzionamento del sistema circolatorio e di quello immunitario.


Buoni per la pelle. Tutti questi deliziosi frutti, inoltre, sono ricchi di vitamine e sostanze antiossidanti, che aiutano la pelle a combattere l’effetto dei radicali liberi, fra i principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Perché i prodotti skincare sono fondamentali, ma funzionano meglio se aiutati da buone abitudini alimentari. E queste sono davvero le più dolci da prendere.


Team Florena Fermented Skincare

Settembre 2022